Vivere nel rispetto del clima: il gioco

“Giocando verso una maggiore protezione del clima nella vita quotidiana” – 10 persone, 6 incontri, 1 obiettivo: dimostrare che la protezione del clima può essere anche divertente.

Leggete cosa ha detto un partecipante al nostro corso in un’intervista:

A chi ci rivolgiamo?

  • Privati che desiderano ridurre in modo giocoso la propria impronta di carbonio
  • Manager aziendali, responsabili delle risorse umane, responsabili della protezione del clima, ecc. che cercano un modo per coinvolgere i propri dipendenti nella riduzione dell’impronta di CO2 in modo divertente.
  • Responsabili comunali della protezione del clima che vogliono fare offerte nel loro comune per sensibilizzare e affrontare il tema della protezione del clima in modo giocoso

Cosa ne ricava?

  • Oltre a ridurre le emissioni di anidride carbonica, si può anche fare esperienza di comunità, divertirsi, fare rete e sentirsi in grado di contribuire in prima persona alla protezione del clima.
  • Chi vuole sapere esattamente ;-): ottenere cambiamenti sostenibili nella consapevolezza e nel comportamento nell’ambito della protezione del clima individuale attraverso l’applicazione delle scoperte della psicologia ambientale e del contesto del gruppo, e sperimentarsi come auto-efficaci.

Di cosa si tratta?

5-10 partecipanti si incontrano una volta al mese per 3 ore per un periodo di circa 6 mesi, moderati da un conduttore del gioco. Nel corso di questo processo, i partecipanti acquisiscono conoscenze su un’ampia gamma di argomenti e, grazie allo scambio con altri, ottengono numerose informazioni di base, consigli e suggerimenti su come ridurre la propria impronta di carbonio. In ogni sessione, tutti i partecipanti, in dialogo con gli altri, si impegnano a realizzare un piano personale per le successive 4 settimane e discutono su come l’attuazione ha funzionato la volta successiva. Inoltre, nel corso del gioco, i partecipanti si organizzano per svolgere un compito di gruppo comune con gli altri. Il carattere ludico deriva dal lavoro di gruppo e dai “punti clima” che i partecipanti si assegnano a vicenda per i progetti e la loro realizzazione. Imparano anche qualcosa sui processi decisionali di base.

L’esperienza maturata finora dimostra che il format è molto divertente e che i partecipanti possono anche ridurre la loro impronta di carbonio personale di diverse tonnellate di CO2, perché oltre il 90% dei compiti auto-selezionati viene portato a termine. Gli effetti derivano da risoluzioni concrete, dall’impegno personale, dal mutato approccio al tema, dal feedback del gruppo e dai successi incoraggianti (“4 settimane senza auto sono possibili, dopotutto!”), che trasmettono gioia e soddisfazione.

Come funziona?

  • Tipo: workshop
  • Durata: 6 appuntamenti di 3 ore ciascuno, distribuiti nell’arco di 6 mesi
  • Formato: online (su richiesta è possibile la presenza anche nelle aziende)
  • Persona di contatto: Elisabeth Frank, 0170-3814191
  • Date: su richiesta
Cartello "Lascia solo le tue impronte" sulla spiaggia, Unsplash, Nick Fewings

Torna alla panoramica dei prodotti

Torna in alto